Spinacio

Prodotto Fresco Non Lavato

Formati disponibili:

Vaschette

50 g – 75 g – 100 g – 125 g

 

Vaschette in cartoncino

50 g – 75 g – 100 g – 125 g

 

Buste 

 100 g – 125 g  – 250 g – 500 g

 

Polistirolo

500 g – 1 kg

 

Cartone spalmato

500 g – 1 kg

 

Approfondimenti sul prodotto

Il nome “spinacio” deriva dal persiano aspanahk, che vuol dire “incrociato con la spina”.
Il periodo di raccolta degli spinaci va da novembre a marzo, ma esistono anche spinaci estivi che si possono ottenere in primavera inoltrata e per buona parte dell’estate.

Gli spinaci contengono ferro, ma è errata la convinzione secondo cui ne apportino un quantitativo elevato all’organismo. Per agevolare l’assorbimento di questo minerale è consigliabile consumare gli spinaci conditi con limone; la vitamina C contenuta nell’agrume aiuta, infatti, ad assorbire il ferro.

Gli spinaci sono ricchi di vitamina A e di acido folico. Sono inoltre ricchi di nitrato, una sostanza oggetto di recenti ricerche in quanto pare aiuti ad aumentare la forza dei muscoli.

Contengono, inoltre luteina, utile per la salute della retina e quindi degli occhi. Sono efficaci in caso di stitichezza.

Gaetano Stanzione

Gaetano Stanzione

Il nome “spinacio” deriva dal persiano aspanahk, che vuol dire “incrociato con la spina”.

Condividilo sui social

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *